CONVEGNO “JANUSZ KORCZAK: DALLA PARTE DEI BAMBINI. SEMPRE”

La Cooperativa Montessori Brescia è lieta di presentare il convegno sul tema:

“JANUSZ KORCZAK: DALLA PARTE DEI BAMBINI. SEMPRE”

16 MARZO  2019

TEATRO PIAMARTA – Via Cremona n.99, Brescia

con il patrocinio di:

                                                                                                           

                     

 

Henryk Goldszmit, in arte Janusz Korczak fu, pediatra, pedagogo e scrittore. Un uomo di grandissima cultura e altrettanta generosità.

Autore di libri per adulti e per bambini, dedicò tutta la sua vita a bambini, bambine, ragazzi e ragazze ebrei orfani.

Li accolse a Varsavia nella “Casa dell’Orfano” che aprì nel 1911 con l’aiuto di Stefa Wilczynska,  amica fraterna sempre attenta e presente, una mamma affettuosa per tutti i bambini ospiti della Casa.

La metodologia educativa del Dottor Korczak si fondava su aiuto e insegnamento reciproco tra bambini e ragazzi, con una presenza mai invadente dell’adulto.

Un esempio di pedagogia applicata ancora oggi di grandissima attualità se pensiamo alla difficoltà degli insegnanti e dei genitori a vivere concretamente con bambini e adolescenti l’esperienza di una disciplina della libertà.

La Casa era una vera e propria “piccola Repubblica”, aveva un Tribunale interno i cui giudici erano eletti tra i ragazzi ogni settimana e che aveva il compito di giudicare con la logica del perdono le ingiustizie vissute e denunciate dai bambini.

I bambini scrivevano e dirigevano il loro Giornale, avevano un Parlamento, organo basato sul rispetto reciproco, e la Cassetta degli oggetti smarriti.

Nella Casa regnavano la disciplina, l’ordine morale, un’organizzazione accurata, osservazione affettuosa e attenzione a ogni bambino, così da rispondere alle esigenze individuali di tutti e di ciascuno.

Ogni bambino si sentiva coinvolto, capito, responsabile: il teatro, la poesia e la musica erano mezzi espressivi efficaci per raccontare il proprio dolore, per indirizzare le proprie paure.

Quando il Ghetto divenne la loro casa, i bambini di Korczak non si persero e orgogliosi marciarono ignari con lui, con Stefa e gli altri abitanti della Casa verso le camere a gas di Treblinka.

Era il 6 Agosto del 1942.

PROGRAMMA:

LILIANA SEGRE – Senatrice della Repubblica

ROBERTA MORELLI – Assessore PAri opportunità e Politiche Giovanili Comune di Brescia

ROSA GIUDETTI – Presidente Montessori Brescia Coop. Soc. ONLUS

MIRELLA CARPANESE – Presidente Associazione Janusz Korczak Vercelli

SILVIA VEGETTI FINZI – Psicologa e scrittrice “Una bambina senza stella”

DARIO ARKEL – Prof. Pedagogia Sociale Università di Genova, Giornalista, Scrittore: “JANUSZ KORCZAK, IL RISPETTO DEL BAMBINO PER UN’ETICA DELL’APPRENDIMENTO

ALESSANDRO VOLTA – Pediatra e scrittore  “LA METAPEDIATRIA DI KORCZAK”

ALESSANDRO VACCARELLI:  Prof. Associato di Pedagogia Generale Interculturale e Presidente del Corso di Laurea in Scienze della Formazione e del Servizio Sociale Università dell’Aquila: “DALL’INFERNO DELLA SHOAH: LA LEZIONE PEDAGOGICA DI RESILIENZA E DI RESISTENZA

 

Modera Luca Palmarini: Docente Università Jagellonica di Cracovia, Presidente Dante Alighieri Cracovia, scrittore

Il convegno è patrocinato da:

REGIONE LOMBARDIA

PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI BRESCIA

OPERA NAZIONALE MONTESSORI

ASSOCIAZIONE MONTESSORI BRESCIA

ASSOCIAZIONE FIGLI DELLA SHOAH

SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI CRACOVIA

ASSOCIAZIONE DEI POLACCHI DI MILANO

COMUNITA’ EBRAICA DI VERCELLI

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO DEL PIEMONTE ONLUS “JANUSZ KORCZAK”

 Si esibiranno i ragazzi dell’orchestra Violini Saporiti

 

SERVIZIO DI TELETUTTO

INGRESSO LIBERO E GRATUITO CON ISCRIZIONE OBBLIGATORIA

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI GRATUITAMENTE AL CONVEGNO