DONNE STRAORDINARIE: QUARTO APPUNTAMENTO CON SILVIA VEGETTI FINZI

DONNE STRAORDINARIE: QUANTO APPUNTAMENTO CON SILVIA VEGETTI FINZI

 

L’Associazione Montessori Brescia presenta il quarto appuntamento della Rassegna annuale “DONNE STRAORDINARIE

L’evento si terrà a Brescia il 6 Ottobre 2018 a Brescia nella sala Giudici di Palazzo Loggia.

Per il 2018 protagonista sarà Silvia Vegetti Finzi , psicologa, docente universitaria e scrittrice, nata a Brescia nel 1938, 80 anni fa, quando in Italia venivano approvate leggi razziali contro gli ebrei, da un padre ebreo e una madre cattolica di origine tedesca.

Una “mezzosangue” dunque, come venivano chiamati nel 1943 coloro che vivevano questa condizione intermedia di cui si ritrovò ad essere, insieme  tanti altri, vittima innocente e che la costrinse ad un distacco molto precoce dalla sua famiglia.

Questa condizione, secondo la psicologia e la pedagogia tradizionali, avrebbe dovuto costituire una carenza che avrebbe condizionato tutta la vita di un bambino abbandonato.

Una privazione del genere avrebbe dovuto indurre una personalità deprivata, un disturbo evolutivo, l’incapacità di essere felice.

In realtà le cose non sono andate così, Silvia è infatti riuscita a costruire una vita soddisfacente, ricca di affetti e di riconoscimenti, confidando nelle capacità di resistenza e resilienza.

Ed è proprio in nome della resilienza che desideriamo ascoltare la testimonianza di questa donna straordinaria che è prova vivente che è possibile sopravvivere al dolore, superare l’abbandono, riconoscersi e sostenersi da soli. Ognuno può trovare le risorse in sé stesso, nella sua storia, affidandosi alle persone valide che incontra lungo il corso della sua vita.

Come ha detto Rita Borsellino, ospite dell’edizione del 2016 della Rassegna, non si nasce donna straordinaria…semplicemente ci si ritrova a dover affrontare delle prove nella vita con un coraggio ed una tenacia che nemmeno si sapeva di possedere.

Silvia Vegetti Finzi ha fatto proprio questo, ha affrontato la sua prova dando a chi le stava accanto un esempio di coraggio commovente ed estremamente significativo.

Una testimonianza preziosa dunque, che desideriamo condividere con chi vorrà partecipare a questo appuntamento.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO.