DONNE STRAORDINARIE: SECONDO APPUNTAMENTO CON RITA BORSELLINO

L’Associazione Montessori Brescia presenta il secondo appuntamento della Rassegna annuale “DONNE STRAORDINARIE” nata nel 2015 per raccontare la storia di donne che hanno dedicato e dedicano la loro vita alla difesa dei diritti delle donne e dei bambini.

L’evento si terrà a Brescia il 14 Maggio 2016 a Palazzo Loggia nel  Salone Vanvitelliano dalle ore 10,00.

Per il 2016 protagonista sarà Rita Borsellino, sorella del magistrato Paolo Borsellino, assassinato dalla mafia nel 1992 e Presidente del Centro Studi “Paolo Borsellino”.

La testimonianza della Dr.ssa Borsellino sarà occasione di riflessione sull’importanza dell’impegno delle donne nella lotta alla mafia per il ruolo sociale fondamentale che rivestono in quanto donne e madri, per la loro possibilità di   spezzare la catena che lega i loro figli alla criminalità organizzata “a colpi di cultura” e attraverso l’educazione alla legalità.

Il tema dell’intervento della Dr.ssa Borsellino sarà “DONNE CONTRO LA MAFIA – L’impegno femminile nella lotta alla criminalità”, storie di donne che sono state, e sempre più spesso sono, protagoniste o co-protagoniste della lotta alla violenza ed all’illegalità, che non solo ne condannano la brutalità cinica e violenta ma  concorrono significativamente a scardinarne il clima servile e minaccioso che le contraddistingue.

La conferenza della Dr.ssa Borsellino verrà introdotta da un breve intervento dal titolo “LA DONNA NUOVA: Il ruolo sociale della donna nel pensiero di Maria Montessori” a cura della Dr.ssa Patrizia Enzi, Psicopedagogista e Formatrice dell’Opera Nazionale Montessori nonché socia fondatrice dell’Associazione Montessori Brescia. Con la sua relazione, la Dr.ssa Enzi farà un breve excursus sull’importanza, nel pensiero di Montessori, del ruolo della donna nella società, nella costruzione e promozione di principi morali ed educativi, “della sua grande responsabilità  nei confronti del perfezionamento intellettuale e morale della specie” e quindi…del suo ruolo chiave nella costruzione di un mondo di pace, di un mondo migliore.

Con questo evento l’Associazione Montessori Brescia intende confermare il suo impegno nel  promuovere non solo il pensiero ed il metodo pedagogico di Maria Montessori ma più in generale una cultura di cooperazione, pace e rispetto, con particolare attenzione al mondo dell’infanzia e delle donne, facendosi promotrice di eventi in cui si porrà l’attenzione sui reali bisogni delle famiglie e dei bambini,  tuttora vittime dell’invadenza e – troppo spesso – della violenza dell’adulto.

Parteciperanno alla Rassegna l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Brescia Dr.ssa Roberta Morelli e LIBERA – ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE – COORDINAMENTO PROVINCIALE BRESCIA.

Durante la Rassegna sarà visibile anche la mostra fotografica “Il profumo della libertà” a cura di Coop Lombardia in collaborazione con Libera con le immaginidimarziabonera.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

Locandina

IMG_9084 IMG_9087 IMG_9096 IMG_9122 IMG_9130 IMG_9142 IMG_9167 IMG_9177 IMG_9182 IMG_9197 IMG_9211 IMG_9219 IMG_9230 IMG_9240 IMG_9244 IMG_9262 IMG_9264 IMG_9270 IMG_9288 IMG_9293 IMG_9296 IMG_9300 IMG_9309 IMG_9319 IMG_9322 IMG_9326 IMG_9342 IMG_9359 IMG_9367 IMG_9375 IMG_9399 IMG_9406 IMG_9407 IMG_9413 IMG_9422 IMG_9424 IMG_9445 IMG_9453 IMG_9458 IMG_9465 IMG_9470 IMG_9480 IMG_9486 IMG_9509 IMG_9520 IMG_9522 IMG_9550

IMG_9070